Digita la parola chiave e avvia la ricerca

Calendula

Proprietà cosmetiche della Calendula

La Calendula, nota anche come “fiorrancio” e il cui nome scientifico è Calendula Officinalis L., è una pianta erbacea annuale che appartiene alla famiglia delle Composite: il suo stelo può raggiungere i 70 cm di altezza e i fiori si caratterizzano per il loro colore giallo e arancio e una grande varietà di sostanze nutritive come i flavonoidi, gli steroli, i carotenoidi e i tannini pirogallici.

Si ritiene che non sia una pianta nata in modo spontaneo ma che derivi da una specie simile diffusa in Marocco e in Europa Meridionale: in ogni caso, ama i climi caldi e i terreni fertili e morbidi.

Dai fiori si ricava un olio essenziale molto ricco che, per questo, viene ampiamente usato anche in cosmetica; l’olio di calendula, infatti, viene inserito nei cosmetici rigeneranti, lenitivi, calmanti e nutrienti.

In generale, tra i suoi effetti benefici si ricordano il potere cicatrizzante (poiché favorisce la produzione di collagene e fibrina), quello antinfiammatorio, quello rinforzante delle vene e, infine, quello idratante della cute.

Questo principio attivo lo puoi trovare in:

Lascia un Commento

Your email address will not be published.