Digita la parola chiave e avvia la ricerca

Aloe Vera

aloe

Proprietà cosmetiche dell’Aloe Vera

L’Aloe Vera è una pianta che appartiene alla famiglia delle Aloaceae, che predilige i climi caldi, secchi e desertici, e ha un suo habitat naturale nelle regioni settentrionali dell’Africa, nel bacino del Mediterraneo, nelle Indie, nelle regioni centrali delle Americhe e in Oceania.

L’origine del nome si fa risalire alla radice greca “Alos” che significa “sostanza salata”, probabilmente in riferimento al suo tipico habitat costiero, anche se molto è accreditata una seconda versione secondo la quale il termine deriva dall’arabo “Alua” che significa “amaro”, proprio come è amaro il succo di questa pianta.

L’aloe è una succulenta perenne a portamento arbustivo, che può raggiungere 1 metro di altezza, con foglie carnose avvolte da una pellicola protettrice e con spine sul margine: proprio dalle sue foglie si ottengono un succo (ideale per uso interno) e un gel (indicato per uso esterno).

La pianta è conosciuta da millenni per le sue proprietà medicinali: gli Egizi la usavano per la preparazione di balsami, Ippocrate ne sosteneva l’efficacia rigenerante, antinfiammatoria e disinfettante, gli antichi Romani la impiegavano per cicatrizzare le ferite dei soldati.

I benefici del succo e del gel sono davvero molti e aiutano l’organismo sia internamente che esternamente.

Bere succo di Aloe:

  • fa bene all’apparato gastro-intestinale per alleviare gastriti e infiammazioni;
  • stimola le difese del sistema immunitario, aiutando a proteggere da virus e batteri;
  • apporta grandi quantità di sali minerali e vitamine con proprietà antiossidanti e disintossicanti, in quanto combatte i radicali liberi e depura l’organismo.

Se ne sconsiglia l’assunzione in gravidanza e durante l’allattamento poiché potrebbe rendere il sapore del latte materno amaro e poco gradevole ai neonati.

Il gel d’Aloe, invece, puro o inserito in preparati cosmetici è un toccasana dalle proprietà lenitive, rinfrescanti, protettive, rigeneranti e idratanti. Nello specifico:

  • lenisce irritazioni, pruriti, piccoli eritemi e cicatrici e dà sollievo alle gambe gonfie e affaticate;
  • rinfresca la pelle irritata e secca;
  • protegge la pelle come una barriera, rinforzandola ed evitando che si disidrati o si desquami;
  • supporta la rigenerazione delle pelle danneggiata, grazie al contenuto di enzimi antinfiammatori, glicoproteine e amminoacidi, e aiuta della purificazione del cuoio capelluto sensibile e affetto da forfora;
  • contiene zuccheri che trattengono l’acqua e che, quindi, mantengono la pelle idratata, nutrita ed elastica, contrastando la formazione delle rughe e di macchie scure su viso e mani.

Questo principio attivo lo puoi trovare in:

One Comment

  1. Interessante!

    admin@7149
    Ago 25, 2016 Rispondi

Lascia un Commento

Your email address will not be published.